Projects


DIGITANS

 

Debora Binci (voce)

Alessandro Boratti (piano elettrico, banjo, percussioni, composizioni)

Andrea Goretti (piano elettrico, melodica, percussioni)

 

Due Rhodes e una voce che dialogano tra composizione e improvvisazione..

..Un'indagine musicale sul mondo della comunicazione digitale del terzo millennio

 

Find us on Facebook!

Il progetto si interroga sul significato e le implicazioni dell'azione del digitare su una tastiera, intesa sia come tastiera di uno smartphone che come tastiera di un pianoforte. E' così che testo e musica si intrecciano in un mondo di suoni e di commenti, a volte seri a volte beffardi. I brani in repertorio fondono stereotipi di danze a stralci di testi digitali provenienti da email (anche delle spam pubblicitarie), da notizie prese online da diverse testate più o meno attendibili, da commenti di utenti a video o articoli presi da web.

 

Debora Binci                           Alessandro Boratti                      Andrea Goretti

 


Anton’s post. Una passacaglia di commenti

Per voce recitante, due pianoforti elettrici e sampler

Il brano si interroga sulla prassi del commento nel mondo contemporaneo, in particolare nell'ambito dei social network. Viene presentato un collage di post su tipici argomenti di discussione (programmi televisivi, brani musicali, questioni politiche e di genere), alternato a stralci di saggistica che riflettono sul concetto di commento e sulle dinamiche d’opinione di massa.

Forma radicale di democrazia partecipativa o trionfo del luogo comune? Un brano come questo non può – e non deve – fornire una risposta univoca, ma tuttalpiù i mezzi per elaborarne una. Il materiale musicale è costruito su frammenti tratti da uno dei capolavori del primo Novecento – la Passacaglia op.1 di Anton Webern – e li sviluppa mediante improvvisazioni controllate, costituendone così, a sua volta, una sorta di commento.